CRONISTORIA - ABOLIAMO I COSTI DI RICARICA! FIRMA LA PETIZIONE PER L'ABOLIZIONE DEI COSTI DI RICARICA!

RIMBORSO DEI COSTI DI RICARICA - CLICCA QUI

Firma la Petizione creata da Andrea D'Ambra per l'abolizione dei costi di ricarica

NEWSLETTER

CRONISTORIA

2 Aprile 2006 - Nasce la Petizione contro i costi di ricarica

Aprile 2006 - Il Promotore cerca supporto dalle Associazioni dei Consumatori (una ventina in Italia) che però non ritengono opportuno rispondergli o aiutarlo

Aprile 2006 - Il Promotore scrive ad Antitrust ed Agcom denunciando la cosa (NON RICEVE ALCUNA RISPOSTA)

19 Aprile 2006 - Punto Informatico è il primo organo di stampa a scrivere della petizione

Aprile 2006 - Il Promotore scrive alla Commissione Europea

3 Maggio 2006 - La Commissione Europea risponde all'autore della petizione - Qui la risposta

10 Maggio 2006 - Beppe Grillo scrive della petizione - Qui il suo post

16 Maggio 2006 - L'Antitrust risponde all'autore della petizione - Qui la risposta

7 Giugno 2006 - Le prime 300,000 firme della petizione vengono inviate alla Commissione Europea

7 Giugno 2006 - Antitrust ed Agcom aprono un'indagine congiunta (in seguito all'intervento della Commissione Europea) - Calabrò (AGCOM): "durerà due mesi"

28 Settembre 2006 - Beppe Grillo sollecita la chiusura dell'indagine e l'intervento delle Authority - Qui il suo post

24 Ottobre 2006 - Il secondo pacco di firme (fino a 600mila) viene inviato alla Commissione Europea

16 Novembre 2006 - Antitrust ed Agcom concludono l'indagine congiunta sui costi di ricarica (5 mesi per confermare quanto già noto) - Qui il dossier

19 Novembre 2006 - Beppe Grillo chiede: firmate la petizione; non fate piu' ricariche; e al Governo: "abolite le authority" - Qui il suo post

28 Novembre 2006 - Il Presidente dell'Agcom Calabrò annuncia: "Via i costi di ricarica o interverrò" - Qui l'articolo

7 Dicembre 2006 - Calabrò (Agcom): "Presto interverremo, lo scalino non potrà essere annullato, ma, di certo lo taglieremo" - Qui l'articolo

10 Gennaio 2007 - Agcom: "Tre opzioni di intervento sui costi di ricarica: entro fine Febbraio l'intervento"

17 Gennaio 2007 - l'Agcom invita in audizione Andrea D'Ambra - "intervento per metà Febbraio"

23 Gennaio 2007 - Nasce Generazione Attiva - Associazione Nazionale in difesa dei Consumatori creata da Andrea D'Ambra

25 Gennaio 2007 - "Il governo risponde alla petizione dei consumatori alla Commissione Ue che ha ormai superato le 810mila firme"

(vara un decreto legge in risposta alla petizione nel quale inserisce l'abolizione dei costi di ricarica) Bersani strumentalizza l'iniziativa a 15 giorni dall'intervento Agcom che avrebbe abolito i costi di ricarica per metà Febbraio

4 Marzo - Scatta l'obbligo per gli operatori telefonici di abolire i costi di ricarica

ABOLITI I COSTI DI RICARICA!

SI PASSA AD ALTRE BATTAGLIE CON GENERAZIONE ATTIVA - ISCRIVITI ANCHE TU!

 

(i costi di ricarica non sono giustificati da costi, come sostengono gli operatori e ci vorrebbe far credere Calabrò, come si spiega altrimenti che tali costi sono un'anomalia tutta italiana e soprattutto che WIND inizialmente dall'entrata nel mercato italiano e fino a qualche anno dopo non aveva alcun costo di ricarica?) Ce lo spieghi Calabrò! Il mercato è libero solo se non siamo in presenza di "Trust" cioè Cartelli (quando gli operatori si accordano tra loro) che vanno contro le regole della concorrenza e del libero mercato